bici

Terzo giorno

 3° giorno 21.04.11

 Sostanziosa colazione e preparazione per la partenza.

 Due possibilità: o proseguire verso sud nel delta allontanandomi però dalla ferrovia e rendendo più complicato il rientro o (come suggerito dal padrone del B&B) andare verso nord e la laguna di Venezia. Scelta questa seconda possibilità.

Secondo giorno

2° giorno 20.04.11

Ripreso argine Dx 1 km di sterrato poi una strada asfaltata sale sull'argine (poco traffico).

Km 11 a Sx strada per Rosolina Mare e Chioggia, San Pietro sulla sponda Sx.

Km 16 strada chiusa per lavori su conca di canale laterale. Deviazione di 2,5km di sterrato per tornare sull'argine oltre la conca.

Tre fiumi e due lagune

Obiettivo di massima: esplorazione del lungoadige destro in provincia di Rovigo e del delta del Po.fine

1° giorno 19.04.11

Partenza in treno da Parma alle 8.30 per Bologna (1° cambio), Rovigo (2° cambio) e Badia Polesine. Trascino la bici su e giù per le scale (grazie Trenitalia.....sempre così premurosa nei confronti dei ciclisti, per non dire degli anziani, persone con handicap, persone con valige pesanti, ecc.).

Inukok

Il nome è stato dato ad una barca autocostruita di 7,5 m e questo sito ne descrive la storia e i viaggi. Ma non solo. Trattandosi sempre e fondamentalmente di viaggi, nel sito sono compresi anche viaggi effettuati con altri mezzi: in bicicletta e a piedi (trekking in montagna). Insomma 3B: Boat, Bike and Boots...

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer